Le competenze ed i tratti caratteriali di cui ha bisogno un Trader

4.1

Il trading è una professione molto particolare ed investire con profitto richiede tutta una serie di competenze. L’articolo che segue vuole fornire un elenco dettagliato di quelle che sono le caratteristiche di cui ha bisogno una persona per poter fare trading ad un certo livello. L’elenco è pensato per fornire un aiuto per verificare se stessi e per trovare quei punti deboli che rendono il trading più difficile di quanto non dovrebbe essere. Ricorda sempre però che la consapevolezza è il primo passo per poter correggere il proprio comportamento.

Una panoramica sui tratti caratteriali

Consapevolezza di se

Non solo nel trading, la consapevolezza di se è l’attributo chiave per ogni figura professionale di successo. Solo conoscendo se stessi si possono identificare i propri punti deboli ed il modo di correggerli, cosi come si possono identificare i propri puti di forza in modo da sfruttarli al meglio.

Una persona consapevole di se ha le idee chiare sui propri tratti caratteriali e non prova a nasconderli. Inoltre, un traders consapevole di se può scegliere la strategia più giusta e lo stile di trading da utilizzare che meglio si adatti alla propria personalità. Pertanto la consapevolezza di se scandisce il tono della discussione e gioca un ruolo vitale nella strada che porta un trader al successo.

Un modo di pensare orientato al processo

La maggior parte dei traders hanno un modo di pensare orientato al processo il che li porta a giudicare le loro abilità solo in funzione del risultato del loro trading. I traders professionisti sanno e capiscono che non tutti gli investimenti persi sono sbagliati, cosi come non tutti quelli vincenti sono corretti. Il modo in cui un trader effettua investimenti, in cui effettua le analisi e la sua capacità di rispettare le proprie regole, sono i fattori decisivi a lungo termine, e sono molto più importanti del risultato del singolo investimento.

Voglia di adrenalina

Soprattutto nel mercato Forex in cui chiunque con un minimo di capitale può iniziare ad investire, la voglia di adrenalina porta i traders a vedere il trading come un vero e proprio gioco d’azzardo.

Pertanto, controlla i tuoi obiettivi e le tue motivazioni prima di iniziare a fare trading. Se credi che il trading sia il modo più facile per fare soldi in fretta, allora lascia stare, non hai quello che serve per diventare un trader di successo.

Disciplina e una forte etica del lavoro

Il fatto che richieda moltissima disciplina e che gli operatori debbano lavorare per molte ore è spesso minimizzato per rendere più allettante l’idea di un lavoro privo di stress e di uno stile di vita indipendente. In realtà, il trading è una professione qualsiasi e se non ci si mette seriamene a lavoro, non si arriva lontano.

La giornata di trading inizia presto con la preparazione di un piano di trading, facendo ricerche di mercato e con la creazione di scenari di trading per la giornata. Dopo aver finito con il trading vero e proprio, è il momento di rivedere gli investimenti effettuati, annotarli sul proprio diario di trading e analizzare il comportamento che si è avuto nell’arco della giornata. I traders possono controllare se stessi molto facilmente, analizzando la quantità di tempo che dedicano alla preparazione (la creazione di un piano di trading) ed al mantenimento di un dettagliato diario di trading.

I tratti tipici di un trader

Pazienza

La pazienza è una virtù fondamentale per un trader. Dopo la creazione di un piano di trading e la creazione di possibili scenari di trading, un trader deve sedersi, osservare e analizzare tutto quello che sta succedendo ed attendere che tutti i segnali per un dato investimento si presentino. L’attesa è una parte fondamentale nel lavoro di un trader, e qualunque trader di successo può confermarlo, è alla base per poter cogliere al momento giusto, l’opportunità di fare un investimento di successo.

Stabilità emozionale

Spesso, i traders fanno tutto in modo corretto. Creano un piano di trading corretto ed aspettano pazientemente che tutti i criteri siano rispettati. Ciò nonostante l’investimento finisce col non dare i frutti sperati. Nel trading, anche se si seguono le regole alla lettera, non vi è alcuna garanzia che un investimento sia effettivamente vincente. Scie di investimenti perdenti possono protrarsi per lunghi periodi ed i traders devono essere in grado di reagire giorno dopo giorno e di lavorare ad un livello superiore.

Come gestire nel modo corretto le perdite? Diventi frustrato molto in fretta a causa degli investimenti sbagliati? Tendi ad investire troppo per recuperare le perdite? Lo stato emozionale di un trader è alla base di tutto.

L’ego

I traders di successo hanno un grande ego, ma quando si siedono davanti alla loro piattaforma di trading, non lasciano che questo interferisca con il loro modo di fare trading. Quando sbagliano a fare un investimento, lo accettano, accettano la perdita e passano all’investimento successivo. I traders di successo non vivono le perdite come un fatto personale.

L’indipendenza e la responsabilità

Come trader, si devono prendere le proprie decisioni in modo del tutto autonomo. Devi avere fiducia nella tua metodologia di trading. Soprattutto i traders dilettanti cercano costantemente consigli da altre persone nei forum o in altri luoghi. Un segnale tipico che indica che si sta andando nella direzione sbagliata è quando si inizia a chiedere pareri ad altre persone su investimenti che stanno andando male, perché si vogliono trovare motivi per continuare a puntare su quell’investimento.

Decidere in modo autonomo ed indipendente ed assumersi le proprie responsabilità. Questo è l’unico modo per acquisire la piena consapevolezza dei propri mezzi, e soprattutto è l’unico modo per poter analizzare ed individuare quelli che sono i difetti nella propria strategia di trading.

Lezione Numero 5: I diversi stili di trading