Trading Forex Euro/Dollaro: Valore, Andamento e Quotazione

Tutte le informazioni da conoscere per fare trading Forex sul tasso di cambio valutario Euro/Dollaro, con approfondimenti sul valore attuale, l’andamento dell’ultimo periodo e la quotazione storica, con l’obiettivo di scoprire il verso giusto per portare a termine un ottimo investimento. Negli ultimi tempi si discute molto, in ambito di politica economica, della riduzione del rapporto tra la nostra moneta e il dollaro statunitense: cosa ci si aspetta per il futuro? Andiamo ad analizzare la questione di seguito.

Perché fare Forex trading con il cambio Euro/Dollaro?

Prima di tutto perché riguarda il cambio principale collegato alla moneta unica europea, di cui si discute ogni giorno sulle pagine dei quotidiani. Tuttavia, è altrettanto necessario sapere che alcuni anni fa con la potenza dell’euro potevamo fare un viaggio negli Stati Uniti e comprare prodotti a prezzi vantaggiosi dal punto di vista del cambio, mentre allo stato attuale ci ritroviamo in una situazione vicina alla parità (a settembre 2015 è stata quasi sforata, a ribasso, la soglia di 1,10) e che a parere di molti esperti potrebbe in futuro arrivare davvero all’unità.

Al di là delle conseguenze che questo aspetto avrebbe sull’economia europea, statunitense e internazionale parlando più in generale, abbiamo un fenomeno sul quale chi pratica trading online con il Forex potrebbe approfittarne per tentare guadagni piuttosto capienti. Ecco, dunque, il principale motivo che può spingerci a considerare il cambio EUR/USD nei nostri investimenti: la facilità di trovare sul web informazioni a riguardo e la grande quantità di previsioni presenti sulle testate di finanza e web blog specializzati.

Quotazione storica del tasso EUR/USD nel mercato Forex

Con la dicitura EUR/USD ci riferiamo al tasso di cambio Euro/Dollaro, ovvero, in termini familiari a chiunque, all’importo in dollari necessario per comprare un euro. Quando parliamo che in quest’era storica l’euro si sta indebolendo, dunque, indirettamente stiamo descrivendo soprattutto il fenomeno di calo del tasso in questione. Dato particolarmente interessante è nell’evoluzione storica, che nel mese di aprile 2014 (come vedete non serve andare molto indietro con il tempo) per poco non toccava quota 1,40.

Un importo di 1,40 per il cambio Euro/Dollaro significa veramente molto per noi italiani, che avevamo l’opportunità di ottenere il 40% in più trasformando al cambio i nostri euro in dollari statunitensi. Nel 2015, invece, la rotta è cambiata in modo molto evidente, con il rafforzamento del dollaro che si fa sentire e l’euro che, spinto da una politica monetaria espansiva, continua a perdere valore.

Parlando con queste parole si può facilmente capire che l’euro in questo momento si trova in un periodo molto complicato, ma la realtà non dice proprio questo. Con una perdita di valore, infatti, l’Unione Europea può contare su un incremento delle esportazioni, visto il tasso vantaggioso per gli statunitensi, perciò anche attraverso il turismo il nostro Paese (e gli altri stati che adottano l’euro) può apprezzare l’indebolimento dell’euro con guadagni superiori rispetto ai profitti attuali.

Come investire nel tasso Euro/Dollaro nel trading online

Dopo avervi svelato tutti i segreti del cambio EUR/USD, è giunta l’ora di passare alla pratica e capire quali sono i metodi più indicati per portare a termine un investimento nel tasso di cambio in questione. Al giorno d’oggi si agisce principalmente online con il trading, perciò è bene conoscere a fondo i due sistemi più in voga tra gli utenti del web.

Il primo è quello dei CFD, amato soprattutto da chi vuole trattare i tassi di cambio come se fossero veri e propri titoli. Un’azione si compra e si vende, guadagnando sull’aumento di valore nel tempo trascorso tra l’acquisto e la vendita? Bene, sappiate che anche con il Forex sull’EUR/USD si agisce in questo modo, grazie ai contratti per differenza (traduzione italiana di Contract For Difference).

>>> Subito per te 25 euro di bonus con Plus500, che rende semplice il trading Forex sul cambio euro/dollaro senza richiedere alcun deposito.

Sono in molti a credere che con il Forex si possa investire soltanto nei CFD. Falsità assoluta, perché di broker di opzioni binarie che trattano il mercato valutario ce ne sono moltissimi in circolazione, pronti anch’essi a regalarvi grandi soddisfazioni tramite le intuizioni sul mercato Forex del tasso Euro/Dollaro.

>>> La scelta giusta prende il nome di 24Option, visti i 2.500 euro di bonus che potrete ottenere subito dopo il primo deposito, per fare trading EUR/USD.