Trading Forex Euro/Real brasiliano: Valore, Andamento e Quotazione

Chi si cimenta regolarmente con  il trading online e con il Forex, avrà sicuramente notato che le valute che mobilitano maggiore liquidità sono rappresentate dalle monete ufficiali dei paesi del nord dell’emisfero: dollaro USA per l’America, franco svizzero, sterlina inglese (e naturalmente l’euro) per il vecchio continente, yen  per il Giappone. Si hanno poi alcune eccezioni, come il dollaro australiano e quello della Nuova Zelanda, due paesi le cui economie sono comunque strettamente legate a quella anglosassone, sia per tradizione, lingua e cultura, sia per fattori finanziari.

Esistono comunque altre realtà valutarie non appartenenti ai paesi dell’emisfero boreale, e tra queste va annoverato il Real brasiliano, o BRL. Qui di seguito analizzeremo gli aspetti più interessanti del cross EUR/BRL, soffermandoci sui tassi storici ed attuali e sulle possibilità di investimento su questa coppia con gli strumenti di trading online.

Perché fare investimenti sull’euro/real brasiliano?

Anche chi non è particolarmente ferrato nelle discipline economiche,  avrà sentito almeno una volta il termine BRICS, acronimo con il quale si indicano le cinque maggiori economie emergenti del pianeta. Ebbene, la B sta proprio per Brasile, un paese che ha fatto registrare negli ultimi anni dei livelli di crescita considerevoli, caratterizzati da favorevoli scenari politici e da progressi nel campo sociale, nei servizi e nelle infrastrutture. Sebbene l’economia carioca abbia subito un recente calo, il real brasiliano va considerato come una moneta robusta, in quanto è legato ad un sistema produttivo dotato di un forte potenziale di sviluppo: il Brasile è ricco di materie prime, la sua popolazione ammonta a 200 milioni di abitanti e il paese sta acquisendo un ruolo geo-politico sempre più prominente e strategico.

Da questo si capisce come la liquidità di R$ (il simbolo del real brasiliano) mobilitata nei mercati delle valute internazionali sia in crescita, e venga associata ovviamente a valute come il dollaro USA e l’euro nelle piattaforme del Forex. Un investimento su quest’ultima coppia si rivela interessante per le prospettive di guadagno che i trader possono trarre nei mercati.

Quotazione storica, andamento e ultimo valore del cambio EUR/BRL

Come si può notare consultando l’andamento storico delle quotazioni, il cambio EUR/BRL si è attestato dalla seconda metà del 2015 su valori superiori a 4 real per 1 euro. Il valore attuale è di poco superiore (4,0371), ma ha toccato a settembre un picco di 4.7849, a seguito di un trend rialzista che ha suscitato l’interesse da parte di molti investitori. In passato si sono verificate delle oscillazioni interessanti, come nel 2008, quando il valore del cross ha raggiunto un massimo sopra quota 3,5000, per poi scendere nuovamente su quotazioni inferiori ai 3,000.

Delle variazioni simili si sono presentate anche più indietro nel tempo, quando nella primavera – estate del 2004 il valore ha sfiorato più volte i 4,000 punti, per poi attestarsi a quote sui 3,000 nei mesi successivi. L’andamento fatto registrare dal cross negli ultimi mesi testimonia una svalutazione del real verso l’euro di molti punti percentuali, anche se alcuni investitori reputano che sarà ora la moneta brasiliana a rafforzarsi nei confronti di quella europea. In effetti, dopo rialzi tra il 7% e l’8% dei mesi estivi, a partire da settembre si è verificata un’inversione di tendenza che potrebbe dar ragione ad una tendenza ribassista. Prima di speculare nuovamente su una “long position” occorre valutare quindi gli ultimi livelli di supporto e resistenza del cross.

Investimenti Forex con il cambio euro/real brasiliano

Il Forex offre ai trader delle vantaggiose possibilità per realizzare profitti investendo sul cross EUR/BRL: sarà possibile acquistare CFD della coppia, per trarre profitti aprendo e chiudendo posizioni long o short a seconda che si voglia comprare o vendere valuta. Consultando i dati storici ed interpretando i trend, si potranno prendere le decisioni più remunerative circa gli ordini da effettuare. Se si volesse sfruttare, ad esempio, l’attuale tendenza ribassista mostrata dal cross EUR/BRL (dopo essersi accertati sulla sua potenziale continuità nel medio-termine), si potrà operare sul Forex aprendo una posizione corta, per poi ricavarne interessanti guadagni in caso di un’effettiva fase “orso”.

>>> Plus500 è un ottimo broker CFD! Iscriviti e prendi subito 25 euro gratis senza deposito.

Un’altra possibilità di guadagno ci è offerta dalle opzioni binarie: anche con questo strumento infatti potremo operare sul cross euro/real brasiliano, cercando di prevedere l’andamento delle quotazioni ed ottenendo un profitto in caso di correttezza del pronostico. In questo caso possiamo affidarci a previsioni utili per operazioni da effettuare nel breve o addirittura brevissimo termine. Ricordiamo infatti che le scadenze che si possono impostare con le opzioni binarie possono assumere dei range molto ridotti, nell’ordine delle ore, fino ad arrivare ad archi di tempo ancora più limitati, come 60 secondi. Si tratta di uno strumento che, se utilizzato con consapevolezza ed associato ad una precisa strategia, può generare dei profitti cospicui anche su questa coppia, specie nei momenti in cui il cross presenti una marcata volatilità nel mercato.  Questo sarà infatti il momento propizio per operare con le opzioni binarie, scegliendo la modalità più adatta in base allo scenario che andrà a svilupparsi nei mercati.

>>> Investire con 24Option sul cambio EUR/BRL si può ed è semplicissimo e conveniente, grazie al bonus sul primo deposito fino a 2.500 euro.