Leva Finanziaria nel Trading di Forex e CFD: cos’è e come usarla

Quando si parla di trading online che sia di CFD o Forex, viene sempre citata la leva finanziaria. Si tratta di un’opportunità o piuttosto di una minaccia?

Leva finanziaria: il moltiplicatore del tuo potere di acquisto

La Leva Finanziaria è definita come un meccanismo che viene applicato da tutti i broker di trading online e che dà la possibilità di versare una piccola frazione del valore complessivo delle azioni, mantenendo al tempo stesso lo stesso livello di esposizione, con il fine di dare anche ai piccolo investitori le stesse opportunità di chi invece ha a disposizione capitali più elevati.

Un esempio pratico di investimento con Leva Finanziaria

Ho a disposizione nel mio conto 100€, che decido di investire acquisendo delle azioni. Le azioni che ho acquisito guadagnano il 20% e così mi ritrovo con un guadagno di 20€ (120€ – 100€ di capitale). Ma se avessi potuto investire di più, il mio guadagno sarebbe stato di sicuro maggiore, ed è proprio per questo che esistono le leve finanziarie. Decido di prendere un rischio calcolato e prendo in prestito dal broker online 900€, facendo così uso di una leva di 10 a 1 (posso investire 1.000€ pur contando su un capitale iniziale di 100€). A questo punto, se le cose dovessero girare in mio favore, a fronte dello stesso aumento del 20% mi troverei con un bilancio di 1.200€, che diventerà guadagno netto di 200€ una volta tornato il prestito e senza considerare il mio saldo di 100€.

Uno strumento da usare con cautela

Abbiamo visto quali sono i vantaggi dettati dall’utilizzo della leva finanziaria per aumentare il potere d’acquisto. Ma ovviamente, oltre alle opportunità, è presente un grande rischio. La maggior parte dei broker online danno la possibilità di investire in “regime di margine”, dove il saldo sul conto vale come garanzia in caso gli investimenti si rivelassero non fruttuosi, utilizzando leve anche di 1:500, e permettendoti di muovere un capitale di molto maggiore alle tue possibilità. Sfruttando una leva 1:500, io, in possesso di 1.000€, ne prendo in prestito ben 499.000. Di conseguenza, mi troverei esposto fortemente e a fronte di una una piccola oscillazione di prezzo potrei realizzare enormi guadagni così come enormi perdite. Potrei vedere sfumare in pochi secondi i 1.000€ che avevo depositato, dato che a quel punto verrà chiamato il “Margin Call”, non avendo più fondi a disposizione come garanzia nei confronti del broker.

Le leve finanziarie non sono dei meccanismi utilizzato solo dai broker online, ma da tutto il mondo finanziario, tra cui grandi banche, sfruttando leve addirittura maggiori di quelle offerte dai broker in rete. Quando qualcosa va terribilmente storto, poi arriva lo Stato in aiuto con dei costosi piani di salvataggio.