Quanto si guadagna con le Opzioni Binarie


Tra le tante opportunità offerte dai mercati finanziari, non si possono certo non menzionare le opzioni binarie, tra gli strumenti migliori in assoluto per ottenere dei guadagni on line. Queste infatti permettono, ovviamente al prezzo di un impegno serio, concreto e costante degli interessati, di ottenere grandi profitti sia quando il valore del capitale sul quale si è deciso di investire sale, sia quando questo scende, caratteristica che rende di fatto queste opzioni relativamente semplici e particolarmente flessibili.

L’aspetto sul quale ci vogliamo soffermare in questo articolo è proprio il guadagno ottenibile da questi investimenti, una domanda che tutti coloro che si affacciano in questo mondo prima o poi sono chiamati a farsi. Nonostante la difficoltà nel rispondere a questa domanda, a causa ovviamente dell’enorme quantità di fattori da prendere in considerazione, capitale investito, durata e indici finanziari, cercheremo di analizzare con oggettività l’intera questione e di ottenere quindi, una risposta che sia quanto più accurata e veritiera possibile.

Il guadagno sulle opzioni binarie

Per analizzare il tasso di guadagno ottenibile con queste opzioni, dobbiamo necessariamente considerare 3 aspetti fondamentali che determinano, non solo il tasso di guadagno medio, ma anche quello di rischio previsto per questo tipo di opzione, fattori da tenere sempre bene a mente quanto si decide di investire i propri capitali.

Per quanto riguarda il guadagno medio per opzione binaria, nonostante questo vari a scenda del broker che decidiamo di utilizzare, oscilla sempre tra valori compresi tra il 70% e l’85% del capitale investito, portando di fatto la soglia di guadagno media ad una molto apprezzabile quota del 77% del capitale investito.

Il discorso si semplifica notevolmente invece, quando si considera la perdita media prevista dalle opzioni binarie. Questo fattore infatti non varia a seconda del broker utilizzato ed è sempre fissa a quota 100% del capitale investito.

Ultimo fattore affrontato in questa analisi, è la percentuale di probabilità a favore di una strategia. Nonostante possa sembrare un fattore meno intuitivo per chi non ha dimestichezza con gli investimenti on line, questo si riduce alla semplice associazione di una certa percentuale di successo ad ogni singola strategia adottabile con questo tipo di opzioni. È possibile infatti adottare diverse strategia di trading quando si utilizzano le opzioni binarie, strategie che ci offrono una percentuale di successo che può varare dal 60% all’80%, portando la probabilità media di successo degli investimenti ad un netto 70%, percentuale decisamente molto invitante.

Dati alla mano

Facendo un breve riepilogo di quanto detto finora, ed aiutandoci con qualche semplice calcolo, proviamo ora a verificare quanto detto. Grazie ad un guadagno medio del 77%, e ad una probabilità di successo media del 70%, calcoliamo che su 100 investimenti effettuati, 70 andranno a buon fine portandoci ad una percentuale di guadagno complessiva pari al 5.390%. I restanti 30 investimenti, che quindi non saranno andati a buon fine invece, ci faranno perdere gli interi capitali investiti portando ad una percentuale di perdita complessiva del 3.00%.
Confrontando a questo punto le due soglie ottenute, possiamo tranquillamente affermare che la soglia di guadagno media prevista per le opzioni binarie si aggira attorno al 2.390%.

Cosa vuol dire in pratica

Supponiamo ad esempio di avere a disposizione un capitale iniziale di 1.000€, e di suddividere questo capitale nel corso magari di un intero mese in 100 opzioni da 10€ ciascuna, avremo che:

  • Guadagno su opzione 77% x 10€ = 7.7€
  • Perdita su opzione del 100% = 10€
  • Numero di opzioni in perdita previsto = 30
  • Numero di opzioni in profitto previsto = 70
  • Perdita complessiva stimata = 300€
  • Guadagno complessivo stimato = 539€
  • Guadagno totale previsto = 239€

In conclusione

Nell’esempio si è chiaramente visto come, a fronte di un investimento inziale di 1.000€, e con una strategia basta su soli 5 investimenti quotidiani, siamo riusciti ad ottenere un guadagno in base mensile di 239€, il che porterebbe in base annua ad un guadagno del 286% del capitale investito, niente male considerando i tassi di interessi offerti invece da banche o poste.