Strategie di trading: formazioni a bandiera

Formazione a bandieraInvestire nelle opzioni binarie non è mai così semplice, ma con le giuste conoscenze ed applicando delle strategie adatte alle circostanze i profitti non tarderanno ad arrivare. In questo articolo cercheremo di esporvi nei minimi dettagli le formazioni a bandiera. Nelle analisi tecnhùiche ci sono delle particolari formazioni di prezzo che indicano una certa predisposizione del mercato aiutando così i traders a capire quale possa essere la probabile direzione del prezzo. La formazione a bandiera si ha in quanto gli investitori, dopo aver lucrato seguendo la tendenza, chiudono le posizione aperte per prendere i profitti, quindi, la tendenza, per brevissimo tempo ha una interruzione che però porta, nel 90% dei casi, alla prosecuzione della tendenza. La formazione a bandiera risulta essere molto attendibile dal punto di vista tecnico ed evidenzia la volontà degli investitori di ritirare i profitti. La sua forma è molto simile ad un parallelogramma e per risultare piuttosto attendibile deve fermarsi in una tendenza ben definita che abbia un angolo di inclinazione di almeno 45°.

Caratteristiche delle formazioni a bandiera

Gli esperti hanno individuato tre carattteristiche principali delle formazioni a bandiera:

  1. Volume: deve presentarsi in diminuzione durante tutta la fase in cui la formazione viene a crearsi, mentre al momento della sua rottura i volumi devono essere elevati.
  2. Durata: la formazione a bandiera in genere varia da un minimo di 5 giorni fino ad un massimo di 4 settimana. Se si hanno formazioni di durata superiore questo indica una possibile inversione di tendenza.
  3. Inclinazione: è strettamente collegata alla tendenza precedente. quando si hanno tendenze rialzeste l’inclinazione sarà verso il basso, mentre quando ci sono tendenzo ribassiste l’inclinazione sarà leggermente verso l’alto. In entrambi i caso la formazione, una volta infranta dal prezzo, fa proseguire la tendenza precedente.

Le tendenze

La formazione a bandiera può essere sfruttata per investire nelle opzoni binarie. Essendo una formazione piuttosto affidabile, se rispetta le 3 caratteristche indicate precedentemente, può portare profitti concreti. Per avere tutto ciò, però, è necessario che il trader vada ad investire quando la formazione viene infranta dal prezzo in due determinate condizioni:

  • In tendenze rialziste: quando il prezzo infrange la formazione si investe in opzioni binarie CALL.

Bandiera Tendenza Rialzista

  • In tendenze ribassiste: quando il prezzo infrange la formazione si investire in opzioni binarie PUT

Formazione Bandiera Tendenza Rialzista

Ricorda che utilizzando la strategia delle formazioni a bandiera è molto importante non investire prima della rottura della formazione. Nel caso si decidesse di investire prima si corre il rischio di perdere i propri investimenti è piuttosto concreto. Il nostro consiglio è dunque di avere pazienza ed attendere, soltanto in questo modo ci sono buone possibilità di portare degli ottimi risultati. Inoltre consigliamo ai trader più aggressivi di non espersi molto quando si fanno questo tipo di operazioni utilizzando al massimo il 5% del capitale totale che si ha a disposizione.